skip to Main Content
info@andrealupo-onlus.it

Andrea Lupo un grande medico italiano che si laureò a Caracas in Venezuela

“L’umanità oltre la cura” raccoglie l’essenza dell’associazione ANDREA LUPO ONLUS in memoria del grande e amatissimo medico scomparso a soli 47 anni.

Rimini e Caracas le sue città.

Andrea si laureò a Caracas e in Italia si è distinto per aver dato lustro alla sanità italiana. Tutto ben chiarito nella presentazione biografica (foto).

Considerato un angelo, non solo per la sua professionalità di altissimo livello, anche per l’umanità con cui si è contraddistinto sempre. Dal 1993 al 1995 ha prestato servizio in Venezuela, vincendo un concorso come docente universitario. Un grande uomo, un orgoglio per l’Italia ma, visto il suo curriculum, un orgoglio anche per il suo amato Venezuela.

Il percorso didattico di Andrea è stato di altissimo livello.

Si è distinto per la capacità di capire, sentire e condividere i pensieri e le emozioni dei pazienti e dei colleghi. 

Vola alto Andrea…orgoglio di tutti.

Biografia

Il Dr. Andrea Lupo nasce a Brescia nel 1967 , la sua famiglia si trasferì in Venezuela  a Caracas dove Andrea frequentò gli studi Studi universitari presso l’“Universidad Central de Venezuela”, Facoltà di Medicina, Scuola “Luis Razetti” ottenendo la Laurea in MEDICINA E CHIRURGIA con “Onori Accademici” ed il Premio Speciale di Laurea per aver occupato il primo posto con la media del 17,05/20 su 189 laureandi.

Successivamente ha prestato il suo servizio presso “Subregión a Caracas e durante questo periodo ha svolto attività nei reparti di medicina interna, chirurgia, ostetricia – ginecologia e pediatria.

Dal 1993 al 1994  ha lavorato presso il Servizio di Emergenza del “Policlinico Mendez Gimón” a Caracas.

Nello stesso periodo è stato vincitore del concorso per docente part-time di Biochimica della Scuola “J.M. Vargas” della Facoltà di Medicina della “Universidad Central de Venezuela”, svolgendo attività docenti e di ricerca. Durante questo periodo ha svolto lezioni teoriche e seguito gli studenti durante le sessioni di discussione, seminari e attività di laboratorio. Ha inoltre partecipato all’elaborazione di test di verifica e ha fatto parte  delle commissioni di esami. 

Dal 1995 al 1997 ha ottento la Specialità in ANESTESIA E RIANIMAZIONE presso l’ “Universidad Central de Venezuela”, Ospedale Universitario di Caracas (15/12/1994 – 15/12/1997) ottenendo il primo posto con la media del 19,50/20. Tesi di laurea: È opportuna l’alcalinizzazione della lidocaina al 2% nell’anestesia epidurale?

∙ Coordinatore della Commissione Nazionale di Specializzandi (Adherentes) in Anestesia presso la Società Venezuelana di Anestesia nell’anno 1997. Erano sue funzioni quelle di valutare la validità accademica dei corsi di specialità in anestesia nelle diverse università ed ospedali in Venezuela.

Dal 1998

∙ Specialista del Servizio di Anestesia Ambulatoriale della Clinica “Servicios Médicos V.W.L. C.A.” dal mese di marzo del 1998 ad aprile del 2000.

∙ Specialista del Servizio di Anestesia del “Centro di Specialità Oftalmologiche” dal mese di maggio del 1998 ad aprile del 2000.

∙ Specialista del Servizio di Anestesia dell’ “Istituto Medico La Floresta”, formando parte del team di anestesia cardiaca dal mese di febbraio del 1999 a marzo del 2000. Coordinatore ed organizzatore del Reparto di Analgesia Postoperatoria.

Dal 2001

Dirigente Medico a tempo indeterminato nell’U.O. di Anestesia e Rianimazione nell’Ospedale Infermi di Rimini .

∙ Appartenente alla Società Italiana di Anestesia Analgesia Rianimazione e Terapia Intensiva (SIAARTI) dal mese di marzo del 2004.

∙ Coresponsabile della Analgesia in ostetricia (travaglio di parto) da luglio 2008.

∙ Referente dell’emodinamica e dell’assetto cardiocircolatorio in Terapia Intensiva dal 2007.

 

 

Bilancio

RELAZIONE di bilancio 2017 al 31 dicembre 2017

Il bilancio è riferito al primo anno di attività dell’associazione costituita il 31/01/2017
Le entrate sono costituite da: quote associative per un totale di € 660,00 di cui 560,00 riferite al 2017 per un totale di 28 soci e € 100,00 ricevuti nel 2017 da n° 5 soci ma di competenza dell’esercizio 2018 donazioni e liberalità che ammontano a € 3.139,93 ricevute da diversi soggetti come dettagliato nella prima nota raccolte pubbliche fondi effettuate il 13 maggio e l’11 novembre 2017, entrambe svoltesi presso il locale house of rock di Rimini, per un totale di € 4.220,00.
Le uscite sono costituite da: assicurazione come obbligo di legge, oneri bancari, spese varie per eventi e spese per dominio internet dell’associazione. Il bilancio 2017 si chiude al 31/12 con un avanzo di € 6.632,33 interamente disponibile sul conto corrente bancario. Al 31/12/2017 la cassa è pari a zero

I soci fondatori

I soci fondatori sono: Vittorio Corso, Antonella PotalivoFrancesca Facondini, Teresa Milano, Roberta Coccia, Brunella Mongioj, Paolo Baldisserra, Domenico Chiericozzi, Daniele Grosseto, Marina Fabbri, Lorena Bertozzi

I partner